• Esperimenti propagativi invernali…

Inizio del nuovo anno con la voglia di divertirsi in radio e godersi i meravigliosi panorami isolani.

Nulla di meglio del Monte Epomeo, da questo punto di vista.

E così Claudio IC8BNR, Fabien IC8PSO e Pasquale IC8UEQ si son ritrovati in zona montana, testando la banda dei 2M dapprima in FM, con diversi collegamenti interessanti con la Sicilia e la Calabria, soprattutto via ripetitori, oltre che con amici laziali, lucani, abruzzesi, molisani e, naturalmente, campani.

I tentativi con la Sardegna e con le zone settentrionali hanno avuto scarso successo, purtroppo.

Dopo aver cambiato la polarizzazione della beam, si è testata la frequenza monitor in SSB dove arrivavano diversi segnali, ma estremamente bassi.

Salvatore IC8SQS, dal suo QTH e con un setup di tutto rispetto, riusciva a completare un bel QSO con un collega friulano che arrivava invece a tratti, e con enorme difficoltà, sulla 7el a disposizione degli amici in /P.

Un paio di Icom IC706MK2G, due strumenti di misura ed alcune batterie in parallelo hanno regalato varie ore di divertimento, anche se la pioggia, ad un certo punto, ha costretto i presenti a chiudere la piccola avventura naturalistica-radioamatoriale prima del tempo.

Un test che vuole essere propedeutico ad altre uscite dello stesso tenore coinvolgendo i colleghi della Sezione e non solo, in primis il succitato SQS ed il Presidente XIL.

Seguono alcune immagini del mini-gruppo.

Un sentito grazie a chi ha collegato i nostri IC8, buon 2020 ed alla prossima: 73!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *