• Recupero Radiosonde Italia

Mattinata di cooperazione Radioamatoriale.

Difatti IC8BNR, responsabile dei nostri canali web, ha ricevuto mediante la pagina FB della Sezione un messaggio da parte di Pietro IT9EWK, da Palermo, il quale ci ha segnalato la presenza di una Radiosonda caduta nella zona antistante il Porto di Ischia, principale approdo della nostra isola.

Il tempo di inoltrare la segnalazione sul gruppo WU dell’Associazione ed in men che non si dica Camillo IC8FJX, membro della Guardia Costiera e di servizio proprio in zona, si è recato sul posto.
Nel frattempo Giorgio IC8EWW ha provveduto ad attivare anche i volontari ANC, per un ulteriore sopralluogo.

Le pur dettagliate informazioni forniteci da Pietro non ci hanno permesso di ritrovare la sonda, purtroppo.
L’ipotesi è che possa essere finita in mare e che, di conseguenza, potrebbe essere ritrovata sulla battigia, nelle prossime ore.

La breve ma frenetica attività di ricerca ha permesso di testare il -buon- funzionamento degli automatismi interni dei nostri sistemi di comunicazione (Radioamatori DOC!) e, soprattutto, ci ha messi in contatto con una interessante e lodevole realtà, il gruppo P.I.R.S. Sicilia che opera, per l’appunto, nel campo del recupero delle Radiosonde.

Ecco alcuni link di riferimento, per tutti coloro che volessero ulteriormente approfondire la materia:

– https://www.facebook.com/pirssicilia/
– http://recuperoradiosondeitalia.eu/
– http://radiosonde.eu/RS00-I/RS02C-I.html
– http://www.radioamatoripeligni.it/i6ibe/radiosonde/radiosonde.htm

Un saluto agli Amici Siciliani, con i quali abbiamo stabilito una gradita connessione, ed alla prossima, 73!

ARI Ischia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *